+39 0535 84544        info@seftgroup.com

Grigliatura

Grigliatura delle acque reflue, fine media e grossolana:

_____________________________
 
- Griglia fine a tamburo rotante, Griglia a pettine da canale, Griglia a catena, Griglia automatica a nastro continuo e le Filtrococlea per tutti questi prodotti SEFT le applicazioni sono diverse e naturalmente anche i vantaggi, si tratta di costruzioni interamente in acciaio inox 304 o 316 gli ingombri così come la manutenzione sono molto ridotti e in molti casi sono anche autopulenti e adattabili ad impianti esistenti.
 
- Lo Sgrigliatore o griglia automatica a nastro modello BLT è composta da elementi filtranti in tecnopolimero ad alte prestazioni con una elevata resistenza meccanica e termica e sono progettati per una lunga durata ed eseguono la grigliatura e la raccolta. Viene istallata verticalmente direttamente nei canali degli impianti di depurazione, il suo funzionamento è rotativo e quello che non passa tra le spaziature di filtrazione viene raccolto e scaricato nella parte superiore della macchina, l’utilizzo dello sgrigliatore o griglia automatica a nastro è ideale ad ottenere una grigliatura fine delle acque reflue. 
 
-  La Griglia fissa a barre o Sgrigliatore a catena CRS è stata progettata per una grigliatura grossolana che e' la prima operazione da eseguire negli impianti di trattamento delle acque reflue di scarico civili o industriali, la Griglia a barre ha come scopo eliminare i solidi di elevate dimensioni che potrebbero danneggiare o rallentare i processi depurativi e le apparecchiature dell’impianto od ostruire le tubazioni, grazie allo schermo filtrante la Griglia fissa a barre di SEFT è in grado di bloccare i corpi di sospensione sollevarli al di fuori del flusso d’acqua e convogliarli direttamente allo scarico, grazie ai pettini / rastrelli pulitori.
 
- Tra i prodotti per la Grigliatura Acque Reflue non poteva mancare la Griglia fine a tamburo rotante o Rotostaccio GRR uno sgrigliatore costituito da un corpo all’interno del quale ruota un filtro con una superficie a forma di ‘V’ wedg wire con una distanza tra le spire equivalente alla luce di filtrazione desiderata. Nella griglia fine il liquame o le acque reflue entrano per mezzo di una vasca di alimentazione e distribuito sul cilindro filtrante e dopo successivi steps la parte filtrante si presenta ad ogni giro all’alimentazione priva di particelle e pronta a ripetere il ciclo.
 
- Oltre alle macchine sopra elencate abbiamo le Filtrococlea FC-FCP in varie versioni e allestimenti, con o senza compattatore, Filtrococlea verticale FCP/V oppure la Filtrococlea con Tamburo Rotante FCR sono tutte attrezzature personalizzabili nelle dimensioni e nelle filtrazioni sotto nelle sezione dedicata alla Grigliatura fine delle Acque Reflue per Impianti di Depurazione puoi trovare la soluzione per le tue esigenze, oppure contattaci e potremo valutare insieme al nostro ufficio tecnico - commerciale la macchina piu adatta.
 
Per info e preventivi invia una mail a:
info@seftgroup.com